Lettera ai maturandi 2017
News Vita Digitale

Ai maturandi e a chi non cerca scorciatoie nella vita, la mia esperienza

Ricordo come fosse ora la maturità, mio padre mi diceva, di fronte alla mia fretta di prendere il pezzo di carta, “ricorda che nella vita non si smette mai di studiare e d’imparare”.
lo guardavo un po’ preoccupata, neanche fosse una minaccia.  Ed in un certo senso lo era, fino a quando non ho capito che nella mia vita non ci sarebbero state scorciatoie, ma solo tanta grinta e determinazione. Oggi, nonostante tutto, posso dire che lo studio ed il desiderio d’imparare mi hanno reso una persona migliore ed indipendente.
Ne ha fatta di strada la ragazza con i capelli fucsia un po’ di ribelle, ma c’è ancora tanto da studiare e da imparare ed è quello che dico anche a voi, che vi trovate all’inizio di questo percorso. Ci saranno momenti in cui penserete che stare sui libri non sia valso a nulla, che va avanti solo la gente più furba e vi capiterà di verificare che il concetto di meritocrazia sia in via d’estinzione.
Vi vedrete chiudere porte in faccia, talvolta ingiustamente. Vi sentirete dire tanti no. Saranno quelli i momenti in cui sarà più difficile credere in se stessi e nelle proprie capacità, ma per assurdo anche quelli in cui crescerete di più. Accogliete le sfide per mettervi alla prova e migliorarvi, un giorno ringrazierete quei periodi perché ne comprenderete il valore. Per tante persone che non vi apprezzeranno ci sarà sicuramente qualcuna che crederà in voi e, quando arriverà il momento, toccherà essere preparati per dimostrare che quella chance la meritiamo davvero.
Se non crediamo per primi noi, in noi stessi chi altro lo farà (mi dice sempre mia madre) e soprattutto perché?  Ecco, è quando scrivo post come questi, da zia saggia, che mi sento vecchia, ma essere andata via di casa a 18 anni ed aver imparato “a campare” da sola vi assicuro che fa maturare in fretta. Quindi, in bocca al lupo maturandi e puntate sempre in alto nella vostra vita, lavorare per raggiungere i vostri obiettivi vi renderà sicuramente le persone che sognavate di essere.
Nota: Questo post l’ho scritto nel 2014, l’ho trovato per caso girovagando per il Cms ed ho pensato che sì, è ancora quello che penso e nel frattempo in soli tre anni, potrei aggiungere tantissime altre postille, per le cose fatte e vissute, che mi  hanno fatto crescere ancora un po’, ma in fondo il succo è ancora questo, quindi lo lascio così. L’augurio che posso fare ai ragazzi che si trovano ad un punto così nevralgico della propria vita è di puntare sempre in alto, mai accontentarsi e di circondarsi sempre di persone da cui poter imparare.

 

 

 

 

Ti è piaciuto questo post, potrebbe interessarti anche 
Seguimi su Facebook per scoprire i miei acquisti, gli outfit ed i prodotti che sto testando
Per sapere tutto sulla moda e lo stile più di tendenza segui il mio sito

 

You Might Also Like...

3 Comments

  • Reply
    Aglaja
    19/06/2014 at 11:04 am

    D'accordissimo su tutta la linea 🙂

    • Reply
      Roberta
      19/06/2014 at 1:28 pm

      grazie mille 🙂
      Roberta

  • Reply
    Jennie
    23/06/2014 at 8:38 am

    Grazie per averci condiviso. Adoro il tuo post, quanto sono belle le foto! <3 <3 <3

  • Leave a Reply