carenza zinco alimenti per unghie e capelli sani
Bellezza News

Carenza di zinco, ecco i 5 alimenti per rinforzare unghie e capelli

Attraverso l’assunzione di cibo ed acqua il nostro organismo assimila una serie di minerali importanti per il suo giusto funzionamento. Questi minerali sono classificabili in minerali macro,
elettroliti e minerali traccia. Fa parte di quest’ultima categoria lo zinco, un metallo fondamentale per la nostra salute in quanto apporta più di trecento enzimi, alcune proteine, mantiene in salute pelle, capelli, unghie e denti, ed aiuta a far funzionare al meglio il nostro sistema immunitario. Ecco perché è molto importante per la nostra salute stare sempre attenti ad assimilare la giusta quantità di questo metallo e cercare di porre rimedio se il nostro organismo è in carenza di zinco.

Perché è importante lo zinco nel nostro corpo

La presenza di zinco all’interno del nostro organismo varia tra gli 1,4 ed i 3 grammi ed è possibile trovarlo in diversi parti del nostro corpo. Lo zinco si accumula infatti soprattutto negli organi, nelle cellule di muscoli, ossa e pelle, nei capelli e nel fegato. Lo si può trovare inoltre nei tessuti celebrali, in quantità minore, nei globuli bianchi e nel plasma.
La sua funzione principale è quello di assicurare l’efficienza del funzionamento dei processi organici, del sistema enzimatico e della manutenzione delle cellule. Aiuta a rinforzare il sistema immunitario, interviene nella sintesi del DNA ed accelera il processo di cicatrizzazione delle ferite, nonché è necessario per mantenere normali i livelli dell’ormone sessuale maschile.
Riassumendo, possiamo dire che l’azione benefica dello zinco aiuta: il sistema immunitario e quello respiratorio, nell’attività fisica, nella crescita e nella vita sessuale. Uno dei problemi maggiori relativi alla carenza di zinco, sta nel fatto che, rispetto agli altri oligoelementi, non è facile diagnosticarne la carenza in quanto presenta sintomi comuni ad altre malattie. Tra questi sintomi troviamo per esempio: poco appetito, problemi di digestione, vomito e diarrea, cecità notturna, problemi del sistema immunitario, problemi di crescita nei bambini, unghie deboli e capelli fragili.
Considerato poi il fatto che accedere alle riserve di zinco contenute nel nostro corpo non sia semplice, dobbiamo sempre cercare di assumere la giusta quantità di zinco, cercando di includere
nella nostra dieta alimentare tutti quegli alimenti fonti di questo fondamentale minerale e tenendo in considerazione che il fabbisogno giornaliero di zinco è di circa 4-10 mg per i bambini, 8 mg per le donne (10 mg durante la gravidanza e l’allattamento) e 10 mg per gli uomini.

Lo zinco nell’alimentazione quotidiana

Ci sono alcuni alimenti che ne sono particolarmente ricchi e che vengono consigliati nelle diete alimentari di tutti coloro che hanno unghie e capelli molto deboli, prima ancora di passare
all’assunzione di particolari integratori alimentari. Tra gli alimenti consigliati a chi ha una carenza di zinco troviamo soprattutto prodotti di origine animale come carne, uova, latticini, pesce e crostacei, ma anche cereali integrali, verdure a foglia verde, frutta secca e tanti altri.
Uno degli alimenti principali, come abbiamo appena detto, sono le uova. Infatti, se inserite in una dieta sana e bilanciata, possono aiutare a mantenere in buona salute unghie e capelli e, grazie
anche alla presenza di altre sostanze nutritive come proteine, acidi grassi e biotina, sono fondamentali per la nostra salute.
La carne, soprattutto quella rossa, contiene una buona quantità di zinco. Per quanto riguarda il manzo, per esempio, si possono trovare 10 mg di zinco in una porzione da 100 gr o ancora, in una
porzione della stessa quantità di carne di agnello, se ne possono trovare 9 mg. Tra gli organi animali più ricchi di minerali però c’è il fegato che, in una porzione da 100 gr contiene ben 12 mg di
zinco.
Anche cereali integrali come l’avena o il riso integrale sono ricchi di zinco, oltre che di vitamine, ferro e silicio, tutte sostanze preziose per la cura di capelli e unghie. Infatti una colazione o una
merenda a base di cereali integrali, non solo fornisce la quantità giusta di energia per affrontare la giornata, ma contribuisce anche mantenere capelli e unghie sani.

Tra i pesci invece troviamo il salmone, ma anche lo sgombro, la trota, il branzino ed il merluzzo mentre, per quanto riguarda i crostacei, al primo posto ci sono sicuramente le ostriche che, in una porzione da 100 gr, possono contenere fino a 18 mg di zinco. Un altro alimento che fa bene alla nostra salute e anche alla nostra bellezza è il cioccolato fondente che, insieme anche al cacao in polvere, contiene una percentuale di 10 mg di zinco in una porzione da 100 gr di cioccolato amaro fondente e fino ad 8 mg in una stessa dose di cacao. Inoltre il cioccolato rappresenta un’importante fonte di sostanze antiossidanti utili a prevenire i processi di invecchiamento cellulare contrastando l’azione dei radicali liberi.
Un ultimo consiglio, per la salute di tutto il nostro organismo, è quello di bere sempre molta acqua. Unghie e capelli infatti hanno bisogno di essere sempre idratati, ecco perché bisogna bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno aiutando così il nostro corpo ad eliminare anche le tossine in eccesso.

You Might Also Like...

No Comments

Leave a Reply

Newsletter Visualfashionist

Non perderti nessun post iscriviti alla newsletter!