viaggio a ustica
News Viaggi

Casa vancanze a Ustica: ecco come ho organizzato le mie vacanze estive e perché ho scelto proprio Ustica

Sono già proiettata totalmente nel fantastico mondo delle vacanze. Ho appena organizzato il ponte di Pasqua e il mio compleanno, tornerò in Puglia dai miei, farò un salto a Martina Franca e a Matera (dove è incredibile, ma non sono mai stata), e ho trovato anche la meta per le vacanze estive: andremo ad Ustica!

Chi mi segue sa già che io trascorro spesso le vacanze in Sicilia, anche se amo l’Italia tutta e la mia Puglia è sempre un punto di ritorno anche in Estate perché da più di 30 anni ormai trascorro qualche settimana alle Isole Tremiti. La Sicilia è uno dei miei posti del cuore per svariati motivi, se mi seguite da un po’, sia sul blog che su Instagram, vi ho mostrato spesso i miei viaggi e le emozioni che questi incredibili luoghi mi hanno regalato, assieme all’ottimo cibo e alle persone del luogo, sempre disponibili e alla mano. Ho avuto la fortuna di visitare Palermo, Trapani, Erice, Mondello, Scopello, Favignana, Pantelleria, Lampedusa, e pian piano ogni anno cerco di aggiungere un tassello, quest’anno tra le opzioni delle mie vacanze c’è Ustica.

Qui trovate i miei post se vi va di passare le vacanze in queste mete super consigliate

Vacanze a Ustica: perché andarci

La scorsa estate ho trascorso le vacanze estive in Norvegia, ero già stata ad Oslo e me ne ero completamente innamorata, per questo ci sono tornata per una settimana visitando questa volta Bergen e la parte centrale di questo incredibile Paese. Tutto bellissimo, paesaggi incredibili, ma una temperatura piuttosto invernale (8-9 gradi) e pochissimo sole, quanto è bastato per rendere questo viaggio indimenticabile. Quest’anno, invece, voglio godermi l’estate italiana, il nostro cibo, il sole, i posti incredibili che abbiamo intorno.

Mi piace andare all’estero, ma l’Italia è il primo posto da visitare sempre, soprattutto quando ci sono zone incredibili che non abbiamo ancora avuto occasione di conoscere. Come vi dicevo prima, ho iniziato questa scoperta della Sicilia, e l’estate è il momento migliore per poter dedicare del tempo ai viaggi, quindi dopo aver valutato le varie mete e in base alle nostre esigenze abbiamo scelto Ustica.

Perché proprio Ustica e non ad esempio le Eolie, altra meta che mi manca, o Catania, Ragusa? Bella domanda. Se avessi potuto avrei programmato un viaggio itinerante, ma i giorni di vacanza sono pochi – solo una settimana – e in un periodo – Luglio – in cui non saremo di certo gli unici a decidere di andare al mare. Le zone costiere sono sempre prese d’assalto, sia dai turisti che dagli abitanti del luogo, come è giusto che sia, e le Isole vicine alla costa, sono bersagliate dal turismo giornaliero, lo abbiamo sperimentato lo scorso anno con Favignana.

Abbiamo scelto Ustica- partiremo in coppia – perché la nostra idea di vacanza è puro relax, lontano dal caos e dal traffico, considerando che viviamo a Roma, capirete l’esigenza di staccare totalmente la spina. Amiamo il mare, i tramonti, le nuotate con la maschera e gli aperitivi nelle piazzette caratteristiche, il buon cibo in riva al mare e ci accontentiamo di una birra o un buon gelato per la nostra uscita serale. Niente locali o vita mondana, la sera un libro sull’amaca dopo una cenetta buonissima si resta a guardare le stelle direttamente dal terrazzo di casa.

Ustica sembra avere tutte le caratteristiche che cerchiamo e inoltre è raggiungibile in quattro ore da Napoli con il traghetto, in questo modo siamo liberi anche dalla macchina e lì muoverci semplicemente con le bici elettriche che affitteremo sul posto, oppure in aereo. Noi abbiamo scelto questa seconda opzione partendo da Roma, atterreremo a Palermo e da lì raggiungeremo il porto per prendere la nave.

Casa vacanza a Ustica vista mare

Per realizzare al 100% l’idea della mia vacanza ideale a Ustica, la scelta della casa vacanza è importantissima. Per una volta ho deciso di giocare d’anticipo e monitorare le case vacanze ad Ustica vista mare, per poter prenotare con netto anticipo. Inutile dire che siamo appena a Marzo e già ci sono tantissime prenotazioni. Le settimane centrali di Luglio e Agosto sono le più gettonate, si sa, e le occasioni migliori vanno subito a ruba, comprese le case vista mare che piacciono a me.

Come fare ad avere una panoramica della situazione casa vacanze ad Ustica, senza perdersi nessuna occasione? Ci sono tanti siti tramite i quali è possibile prenotare in anticipo, talvolta pagando una parte della quota, talaltra pagando direttamente la cifra intera poco tempo prima della partenza. Ad ogni modo è importante controllare sempre le condizioni di prenotazione e soprattutto i termini per disdire, senza dover pagare nulla. Per non monitorare 100 siti contemporaneamente ho trovato un’opzione interessante, si tratta del sito Holidu.it che aggrega le offerte migliori presenti in rete e tutte affidabili, a cui possiamo accedere direttamente per la prenotazione online, atterrando sul sito di riferimento che ha pubblicato l’annuncio. In questo modo è più semplice avere una panoramica delle offerte e accedere a quella più adatta a noi. A questo punto non mi resta che prenotare! Spero di potervi raccontare presto di questo viaggio nell’isola definita la Perla del Mediterraneo.

Cosa vedere a Ustica e le spiagge più belle

Chi va ad Ustica, ci va sostanzialmente perché ama il mare e il contatto con la natura, il silenzio, le notti stellate e il cibo locale, ma non solo. Forse non tutti sanno che Ustica è la sommità di un vulcano sommerso nel Mar Tirreno e che il suo nome deriva dal latino Ustum, che vuol dire bruciato. L’isola è soprattutto rocciosa, spigolosa, divenuta famosa proprio per i suoi fondali incredibili, il mare profondo e cristallino e la tranquillità che si respira attorno.

Un posto talmente speciale che va tutelato, per questo motivo dal 1987 è la prima Area Marina Protetta istituita in Italia, mentre dal 1997 Riserva naturale Isola di Ustica per la tutela del paesaggio terrestre. La costa rocciosa nasconde baie e grotte, paradiso per chi ama fare immersioni o snorkeling, ma per gli amanti della tintarella ci sono anche comode spiagge come Cala Sidoti e la Caletta, oppure Cala Faro, ma anche Punta Spalombatore e Punta Cavazzi, qui si è creata grazie alla conformazione delle rocce, una vera e propria piscina naturale. Se amate fare immersioni potrete godere del magnifico Museo Archeologico Subacqueo, creatosi grazie ai relitti, alle anfore, ai reperti storici di vario genere che custodisce il mare di Ustica. Per chi invece ha la possibilità di godere dell’Isola anche in barca, deve assolutamente visitare la Grotta Azzurra, Grotta Pastizza e Secca della Colombara, lo Scoglio del Medico è il posto ideale per chi vuole nuotare tra cernie e barracuda. Insomma, ci sono diversi motivi per prenotare una vacanza ad Ustica, ed io non voglio assolutamente farmi scappare questa occasione.

You Might Also Like...

No Comments

Leave a Reply

Newsletter Visualfashionist

Non perderti nessun post iscriviti alla newsletter!