daria bignardi
Bellezza

Il taglio di capelli di Daria Bignardi e la superficialità di chi giudica senza sapere, ecco perché le devo chiedere scusa

Quella volta che ho criticato il taglio di capelli di Daria Bignardi e ho peccato di superficialità. Quando in queste ore ho letto che Daria ha dichiarato di aver combattuto contro un cancro negli ultimi anni lo ammetto, mi sono sentita uno schifo. Perché quando lei era lì a mostrarsi con quel taglio corto, la prima cosa che ho pensato è stata quella di commentare il suo look con superficialità. Senza sapere. Senza sapere nulla di quella persona e della battaglia che stava combattendo contro la malattia e che io non ero nessuno per giudicarla.

Quante volte capita che ci fermiamo a parlare tanto per fare, magari rassegnando i nostri giudizi sugli altri. Ci sembra una cosa innocua, eppure ora che questo aspetto mi è tornato avanti in maniera così pesante, pensando a quelle foto di qualche anno fa e alle dichiarazioni attuali della Bignardi, mi rendo conto di quanto questo sia sbagliato. Non che non lo sapessi già, ma capita di essere persone mediocri, capita di sbagliare, capita di ferire. Perché immagino quanto quei giudizi, quelle critiche, in un modo o nell’altro siano arrivate a Daria, in un momento in cui il problema “estetico” fosse sicuramente l’ultima delle sue preoccupazioni.

Non sono solita affrontare tematiche serie sul blog, ma credo che il giudizio sull’aspetto fisico, sia un argomento che in un modo o nell’altro tocca un po’ tutti. Ne siamo state vittime, a volte carnefici e ai tempi dei social network tutto questo si amplifica. Il mio commento in realtà non era stato sui social, era stato un pensiero, forse un commento fatto tra colleghe, di quelli che si dicono così tanto per “ma questi capelli? come le è venuto in mente!”. Quindi, ho pensato di scrivere questo post come memorandum per ora e per il futuro, perché non si cada mai nel giudizio facile, che non vogliamo su di noi e per questo non dovremmo praticare neanche sulle persone che non conosciamo.

Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile. Sempre (Platone)

You Might Also Like...

No Comments

Leave a Reply

Newsletter Visualfashionist

Non perderti nessun post iscriviti alla newsletter!