4115207138_7827c53269
News

Femme du Maroc: il primo nudo

 

femme

Lei è la nota presentatrice tv marocchina Nadia Larguet che ha deciso di posare sul giornale mostrando il suo pancione come tante mamme ‘famose’ hanno fatto negli ultimi anni.
Femme du Maroc, una delle poche riviste marocchine, vende circa 15000 copie al mese ed è redatto in lingua francese.

I responsabili hanno spiegato la loro scelta in questo modo, cioè di aver voluto porre al centro la donna e la sua forza, ma anche di voler affrontare i problemi del numero crescente di fligli illegittimi e di aborti nel Paese.

Ovviamente, e aggiungerei, purtroppo, le reazioni del Marocco tradizionalista non si sono fatte attendere, il mesile è stato accusato di esaltazione della pornografia e di sfruttamento sessista della donna.

 


You Might Also Like...

8 Comments

  • Reply
    utente anonimo
    18/11/2009 at 7:03 pm

    ma vi sembra un modo per combattere per i propri diritti questi???? idioti!!

  • Reply
    takbir64
    19/11/2009 at 12:17 am

    "I responsabili hanno spiegato la loro scelta in questo modo, cioè di aver voluto porre al centro la donna e la sua forza, ma anche di voler affrontare i problemi del numero crescente di fligli illegittimi e di aborti nel Paese."

    Che relazione c'è?

    Perchè (seguendo questo assurdo principio) per mostrare la "forza" dell'uomo non mostrare un pene in erezione o per le gioie della vita sessuale un amplesso? E per le gioie dell'allattamento naturale i seni nudi?

    Nelle società occidentali imperversa la pornografia e impervesano le immagini di nudi, non per questo calano gli aborti ed i figli illegittimi,

    A che Islam appartenete?

  • Reply
    robivisual
    19/11/2009 at 9:38 am

     Il nudo maschile come quello femminile sono stati sempre al centro dell'arte…dalla scultura alla pittura…quest'immagine per me non è pornografia, è la foto di una donna al massimo della sua bellezza, della sua fierezza di diventare mamma, alla sua voglia di portare avanti questa gravidanza…
    Credo che i responsabili volessero solo intendere questo quando parlavano di figli illegittimi e di aborto…
    Chiaramente i responsabili hanno voluto evidentemente creare la polemica anche per far parlare di sè…

  • Reply
    utente anonimo
    19/11/2009 at 12:14 pm

    finalmente qualcosa si muove in marocco. magari come inizio e un po esagerato !pero mi piace

  • Reply
    robivisual
    19/11/2009 at 12:50 pm

     bene 🙂 

  • Reply
    utente anonimo
    20/11/2009 at 2:56 pm

    salam o3alicom warahmato llah wabarakatoho hada 3ar al okat saida moslima t3ara hakda hada makalahchi din dialna itaki llah akti    had danya dayza fakri balli gadda gadi trouhi lakbar hchouma wa3ar

  • Reply
    utente anonimo
    20/11/2009 at 5:40 pm

    mi stupisce il fatto chè il nudismo è un segno di  libertà e di mostrare la "forza" mancante alla donna,  macchè raggionamento è questo??
    è ora di lasciar stare la donna in pace e di smetterla di trattarla come una merce e metterla in mostra su tutti i scaffali  dei supermercati nuda e non.
    la donna e più preziosa di come qualcuno vuol farci credere, la donna e più bella quando se veste decentemente. non quando fa vedere le parti intimi del suo corpo.
    la donna  è un essere UMANO ed è ha un cervello è con quello può mostrare la sua forza, reclamando i suoi diritti e diffendendo la sua dignità .
    a meno chè non lo voglia fare mettendosi in mostra è svendendosi mostrando  il suo fondo schiena e il suo seno… per non dire altro…….ecc
    chèèè mondo strano.
    rachid(TN)

  • Reply
    utente anonimo
    13/12/2009 at 8:24 pm

    a llah y3arik f jahanam inchaallah ana machi talibn bach maryhakch 3ayach f europa insan 3adi mais 3andi mabadie ou din islami fhamti a nadia………..

  • Leave a Reply

    Newsletter Visualfashionist

    Non perderti nessun post iscriviti alla newsletter!