La La Land è noioso
News Tempo Libero

La La Land non merita di vincere l’Oscar, è noioso (ma vincerà lo stesso)

Perché La La La non merita di vincere l’Oscar. Vi dico che, anche in questo caso il titolo è provocatorio, ma non so se è perché si avvicina il cambio di stagione, o il ciclo, ma la vena polemica si è impossessata di me. In realtà il discorso è molto più semplice: sono andata al cinema a vedere La La Land piena di aspettative e buoni propositi e dopo 3 minuti volevo scappare via dalla sala, cosa che non mi è praticamente mai successa nella vita.

Sicuramente sarete tra quelli che sono andati a vedere La La Land e lo hanno trovato noioso se siete atterrati proprio su questo articolo, oppure, cercate opinioni perché siete tra i pochi che erano indecisi e poi, per via anche delle continue recensioni positive via social vi siete decisi ad andare, anche se il musical non è il vostro genere.

Ebbene, faccio outing, anche io non sono un’amante dei musical, anzi li odio! Odio vedere gente che canta mente si cerca di seguire il filo di una storia, e sì sono una brutta persona perché mi irrita persino vedere Mary Poppins che canta. Non potete parlare e basta, recitare come tutti e cantare magari solo nella sigla? Va bene mi calmo, torniamo al film.

Ora, voi direte, non lo sapevi che era un musical? Sì, però ho finto fino alla fine che non fosse così, solo per amore di Ryan Gosling e di Emma Stone che adoro. Poi quando le luci si sono abbassate ed è iniziato con quel karaoke in tangenziale che ci mancava solo Rovazzi con il trattore, volevo soffocarmi con i popcorn, scavalcare la fila ed uscire carponi. Intanto, Marco che odia i musical più di me, continuava a dire: “Te l’ho detto io che era un m****”. Il solito poeta. Ed io che continuavo a rispondergli: “L’ho fatto solo per Ryan!”.

Noi non siamo critici cinematografici, è chiaro e neanche lo vogliamo essere, siamo persone che guardano film e che hanno gusti abbastanza definiti e simili. Quindi, vi dico anche a nome suo, perché a noi il film non è piaciuto e perché, sempre secondo noi, non meriterebbe l’Oscar che quasi sicuramente vincerà, sia come miglior film che per il resto, visto che è candidato a 14 statuette.

  1. È lento – La storia d’amore tra Mia, aspirante attrice e Sebastian, aspirante musicista, non decolla mai davvero. I due personaggi hanno personalità piuttosto piatte e nella prima parte del film ci si aspetta un minimo di slancio, ma la noia è totale.
  2. Il personaggio di Mia – È asettico, ornamentale, se non ci fosse la bravura di Emma Stone e quei suoi occhioni, sarebbe paragonabile ad un buco nero nello schermo.
  3. Il personaggio di Ryan Gosling – dopo tutti i film meravigliosi che ha fatto, vincere l’Oscar per un film come questo sarebbe davvero assurdo, ma spero comunque lo vinca perché se lo merita, in generale nella vita. Come cantante lo adoro, come ballerino un po’ meno. Dopo i 35 Ryan siamo diventati un po’ rigidini, pure tu hai la cervicale ammettilo, almeno questo in comune non togliermelo.
  4. La seconda parte del film – è quella che si salva, un pochetto. E la fine a me tutto sommato è piaciuto, quel sapore agrodolce non mi è dispiaciuto.
  5. Bianchi Vs Neri – ora io non ci capisco nulla di musica jazz però: Gosling bianco che ne capisce di più del personaggio di colore della band dove NON voleva suonare, mi pare un po’ presuntuosetto, visto che il jazz come ci ricorda Wikipedia “è una forma musicale che nacque tra la fine del 1800 e inizio del 1900 come fenomeno sociale dagli schiavi afroamericani che trovavano conforto e speranza nelle loro anime improvvisando collettivamente ed individualmente canti”.

La colonna sonora intanto, eccola qui

Info sul film La La Land

  • Regia Damien Chazelle
  • Durata 128 minuti
  • Interpreti e personaggi
  • Ryan Gosling: Sebastian Wilder
    Emma Stone: Mia Dolan
    John Legend: Keith
    J. K. Simmons: Bill
    Rosemarie DeWitt: Laura Wilder
    Finn Wittrock: Greg Earnest
    Sonoya Mizuno: Caitlin
    Jessica Rothe: Alexis
    Callie Hernandez: Tracy
    Tom Everett Scott: David
    Damon Gupton: Harry
    Josh Pence: Josh
    Jason Fuchs: Carlo
    Miles Anderson: Alistair

You Might Also Like...

No Comments

Leave a Reply