jolie-adams-lupita
News

Oscar 2014 red carpet: pagelle meglio e peggio vestite, da Amy Adams in Gucci a Pink in Elie Saab (FOTO)

Difficile trovare qualche difetto agli abiti che ho visto sfilare questa notte sul red carpet del Dolby Theater per l’86esima notte degli Oscar.

Complice forse il fatto che ci fosse un film italiano in lizza ho resistito e scrutato così gli abiti delle dive sin dalle prime foto rubate su Instagram.
Praticamente impossibile trovarne uno brutto, una caduta di stile eclatante. Gli abiti potevano piacere di più o di meno ma erano tutti meravigliosi, senza celare il grande orgoglio nel vedere sempre gradi firme italiane sui tappeti rossi più famosi del mondo.
Voto 7 a Sandra Bullock e Cate Blanchet, la prima in un blu notte firmato Alexander McQueen concorreva alla statuetta come miglior attrice protagonista per Gravity (di A.Cuaron), strappatole dalla Blanchet con la sua interpretazione in Blue Jasmine (di W.Allen). Cate indossava un abito Armani Privé.
Voto 6 a Kate Hudson in Atelier Versace, questo abito con spalline e scollo ombelicale non convince, c’è poca naturalità nell’nsieme, l’abito è rigido ed anche Kate. Idem per Anne Hathaway in Gucci. Il vestito mette in evidenza la silhouette magra, ma nient’altro, e soprattutto perchè non si fa ricrescere i capelli? Julia Roberts merita un 10 in Givenchy, è semplicemente perfetta, anche se mi mancano i suoi capelli rossi!
Jennifer Lawrence opta per un abito a sirena rosso acceso firmato Christian Dior Couture con rouches sui fianchi. Sebbene lei stia bene con tutto, è inutile dirlo, quest’abito non mi lascia senza fiato e soprattutto non comprendo la scelta del taglio di capelli che non si addice, amio parere, ad una ragazza di 23 anni. Voto 6 e mezzo.
Amy Adams ha messo da parte le scollature vertiginose all’American Hustle optando per un casto abito blu mezzanotte firmato Gucci che la rendeva splendida, nonostante la semplicità del modello, grazie anche all’acconciatura glamour ed ai gioielli in contrasto. Semplicemente divina Lupita Nyong’o in un meraviglioso abito azzurro firmato Prada.
Emma Watson in Vera Wang merita un 7 e mezzo. Il vestito le dona ma la gonna fa un leggero difetto sul fondoschiena mettendo in evidenza lo slip. E’ inutile dire che questa piccola donna resta incantevole e guadagna in eleganza ogni anno che passa.

Charlize Theron in Christian Dior Couture meriterebbe un 8 perchè è davvero impeccabile, ma nelle proporzioni dell’abito viene messa molto in risalto la parte alta del busto rispetto alle gambe, creando una leggera sproporzione.

Jessica Biel  in Chanel Couture strappa solo un 7 anche se è incantevole per carità, ma con il suo fisico avrebbe potuto osare di più, la scollatura dritta, senza maniche è più adatta a chi ha da nascondere e deve rendere proporzionata la silhouette. Lei non è ha davvero bisogno.

Possiamo immaginare quanto sia difficile per una donna sentirsi sexy con un pancione all’ottavo mese, ebbene Kerry Washington riesce ad essere meravigliosa in un abito lilla firmato Jason Wu con una spilla sul decoltè che richiama le scarpe ricoperte di swarowski che spuntano sotto il vestito, leggermente bagnato dalla pioggia.

Possiamo immaginare anche quanto sia oltremodo difficile competere su un red carpet, quando hai superato l’età media e sei circondata da attrici super sexy. Meryl Streep lo sa ed infatti opta per un abito adattissimo a lei, riuscendo a strappare un bell’8 sulla pagella. L’abito in questione è firmato Lanvin.

Pink con questo abito rosso borgogna firmato Elie Saab Couture merita un 10 e lode con bacio accademico. Non ci sono parole per descriverne la perfezione sartoriale e l’ho trovato perfetto per la performance dedicata al Mago di Oz.

Se volete sapere dove vedere la replica degli Oscar 2014, cliccate quì.

You Might Also Like...

No Comments

Leave a Reply