MuseiVaticani5
News

Roma Musei Vaticani orario e prezzi: ultima domenica del mese gratis

“Roma ti amo tantissimo anche quando ti odio”. Queste le parole che avevo usato sul mio account Instagram (mi seguite già?) per raccontare della calda giornata di fine agosto trascorsa tra le mura, a tratti soffocanti, dei Musei Vaticani fino alla Cappella Sistina.

Era il primo weekend di rientro dopo le vacanze e la città, già alle 9 di mattina, era bollente. Puntare la sveglia di domenica è contro qualsiasi legge morale e fisica, ma per una volta ho deciso di fare questo “sacrificio” pur di poter ammirare qualcosa che sapevo non mi avrebbe lasciato indifferente.
Capita che vivi da anni in una città come Roma, meta desiderata e venerata da milioni di turisti in tutto il mondo e tu, invece, che potresti girarla in lungo e in largo, ti limiti a fare il tragitto casa-lavoro per troppi anni.
Ti ritrovi, così, ad assorbirne solo lo stress e la parte negativa, quella del caos, dello smog, del traffico, degli automobilisti impazziti. Ma c’è così tanta bellezza in questa città che è davvero un peccato dimenticarsene o non trovare il tempo per apprezzarlo fino in fondo.
Per visitare i Musei Capitolini e quindi la Cappella Sistina occorre armarsi di pazienza, ma in realtà non così tanta come pensavo.
Ogni volta che ho incrociato la fila lunghissima che sin dal primissimo mattino circonda i Musei ho sempre pensato che non ce l’avrei mai fatta. Ed invece, approfittando del fatto che l’ultima domenica del mese l’ingresso è gratuito (solitamente il costo del biglietto è 16 euro intero, 8 euro ridotto), ho potuto finalmente depennare questa visita dalla mia lista di cose da fare.
Qualche informazione pratica: ci sono diverse occasioni in cui i Musei a Roma sono gratuiti, è opportuno pertanto dare un’occhiata al calendario sul sito ufficiale dei Musei Vaticani e verificare anche di non essere tra gli aventi diritto a riduzioni sul costo del biglietto, prima di acquistarlo on line o direttamente nel Museo non appena entrati.
Gli orari di apertura e chiusura sono: da lunedì a sabato 9:00 – 16:00, chiusura ore 18:00.
Il giorno di chiusura è la domenica, ad eccezione dell’ultima di ogni mese con ingresso gratuito 9:00-12:30 e chiusura alle 14:00 (a meno che non coincida con la Pasqua, il 29 giugno ovvero SS. Pietro e Paolo, o il 25 e 26 dicembre ovvero Natale e S. Stefano).
Se desiderate evitare la fila potete acquistare direttamente il biglietto on line sul sito ufficiale e prenotare anche la guida. I biglietti non sono rimborsabili ma fino a 72 ore prima è possibile modificarne la data in base alle disponibilità della stessa.
Aperture notturne – tutti i venerdì dal 2 maggio al 25 luglio e dal 5 settembre al 31 ottobre è possibile visitare i Musei Vaticani dalle ore 19:00 alle
ore 23:00 (ultimo ingresso alle ore 21:30).
I settori visitabili
sono: il Museo Pio Clementino, il Museo Egizio, le Gallerie Superiori
(Candelabri, Arazzi e Carte Geografiche), le Stanze di Raffaello,
alcune sale dell’Appartamento Borgia, la Collezione Arte Religiosa
Moderna, la Cappella Sistina. È obbligatoria la prenotazione online.
Inutile dirvi che dopo essere entrati ed aver percorso la meravigliosa scala elicoidale, verrete travolti dalla bellezza e dal fascino delle tantissime opere d’arte esposte, fino a restare a bocca aperta a testa in su nella Cappella Sistina dove gli addetti ai lavori continueranno ad esortare i visitatori a fare silenzio in tutte le lingue, mentre ti senti parte di un piccolo melting pot di razze e culture, tutti uniti sotto la stessa cupola è il caso di dire. Ne uscirete quasi storditi, ma inebriati, o almeno è quello che è successo a me.
Nei Musei è vietato indossare capi che lascino troppo scoperte spalle, decoltè e gambe, quindi, sebbene facesse abbastanza caldo, ho optato per dei jeans leggeri (Bershka) ed una camicia Nara Camicie, occhiali da sole Zara (new collection) e sandali borchiati (Bershka), ma molte turiste indossavano pantaloncini (come biasimarle), molte di loro portavano uno scialle da indossare all’interno delle sale.
(P.S:Un’ultima informazione, all’interno del museo c’è una piccola caffetteria con tavoli, poco prima dell’ingresso nella Cappella Sistina, dove troverete sia dolce che salato e con prezzi per niente alti).
Ti è piaciuto questo post? Continua a seguirmi su Facebook e sugli altri social (trovi i link accanto).

You Might Also Like...

5 Comments

  • Reply
    Kstylick
    11/09/2014 at 2:26 am

    Hi there my dear! I just want to ask if we can follow each other on Bloglovin, GFC or Facebook?

    Please leave a comment on my blog and follow by blog!

    http://kstylick.blogspot.com

    You can also like my Facebook page.

    https://www.facebook.com/Kstylick

    I will follow you back! XOXO

    Korean Fashion Blog

  • Reply
    Manuela Muratore
    14/09/2014 at 5:11 pm

    foto stupende!!!!
    buona domenica!!!
    baci

    http://www.UnconventionalSecrets.it

  • Reply
    Manuela Muratore
    16/09/2014 at 3:04 pm

    buona giornata!!
    baci

    http://www.UnconventionalSecrets.it

  • Reply
    Meeshal Guriya
    04/09/2015 at 6:52 pm

    Nice outfit, great post and fantastic blog to get fresh ideas of womenswear fashion.

  • Reply
    Clothing PK 9
    24/09/2015 at 5:47 am

    Dude, this is awesome! You have some legit skill! =D
    casual summer dresses

  • Rispondi a Manuela Muratore Cancel Reply

    Newsletter Visualfashionist

    Non perderti nessun post iscriviti alla newsletter!