tutorial-diy
News

Shatush low cost (3 euro) fai da te: tutorial e video

Da tempo volevo provare qualcosa di nuovo per i miei capelli, senza stravolgerli con tinture o doverli tagliare troppo.

Negli ultimi anni mi sono affezionata ad uno stile naturale per la mia lunga chioma, senza tinture o tagli troppo strutturati.

Non è così forte come nelle altre foto, purtroppo le immagini non rendono 😉
risulato alla luce del sole

Lo shatush, uno dei trend più attuali, mi sembrava un buon compromesso per il cambiamento che cercavo, poco invasivo, adatto al colore dei miei capelli e perfetto sul colore naturale.

Cercando un pò in rete ho trovato diversi tutorial interessanti ed ho deciso di provare.
Ecco allora il mio shatush fatto con poco meno di 5 euro.
Tutto quello che vi occorre è:
– 1 o 2 bustine di decolorante in polvere per meches (dipende dalla lunghezza dei vostri capelli)
– Ossigeno 40 volumi
– 1 pennellino professionale
– 1 spazzola a denti larghi
– 1 ciotolina
– 1 mantellina di plastica (io ho ritagliato un sacchetto)

1. Miscelate la polverina e l’ossigeno fino a quando non otterrete una consistenza cremosa, nè troppo densa nè troppo liquida.
2.Indossate la mantellina e dividete i capelli a metà portandoli in avanti (c’è chi fa la coda, chi li divide in ciocche singole… dipende da come ritenete sia più comodo per voi).
3. Prendete la spazzola e spennellatela con il prodotto. Iniziate a spazzolare i capelli partendo dalle punte e continuate fino a che avrete coperto tutte le lunghezze.
ODDIO!!!! 😀
4. Lasciate agire 10/20 minuti in base al livello di schiaritura che vorrete ottenere.
5. Procedete al lavaggio con lo shampoo, lasciate agire la maschera dopo shampoo per diversi minuti, considerate che questo trattamento tende a seccare molto i capelli.
6. Procedete con la piega ed utilizzate cristalli liquidi o semi di lino per idratare anche più volte al giorno.

A CHI LO SCONSIGLIO: a chi ha poca manualità, i capelli molto rovinati e secchi e tinti o molto scuri.
Ps. Il decolorante brucia tantissimo gli occhi ed ha un odore molto forte. Utilizzate i guanti.
Io mi sono divertita a sperimentarlo e devo ammettere che sono stata contenta del risultato, ho realizzato questo video per poterlo condividere con voi, sperando di potervi aiutare a risparmiare qualche soldino, visto che non tutti hanno la possibilità di potersi affidare a parrucchieri professionisti o spesso anche facendolo, i risultati non sono quelli sperati.
Spero vi piaccia! Aspetto i vostri commenti 🙂
Roberta
ECCO IL VIDEO!

You Might Also Like...

3 Comments

  • Reply
    Anonimo
    17/03/2013 at 10:38 am

    Questo non è assolutamente uno shatush,
    lo shatush non è omogeneo
    non ci si decolora a partire da metà lunghezza e basta, è molto più complesso!
    tu hai fatto solo una testa bicolore

  • Reply
    Visualfashionist
    17/03/2013 at 11:07 am

    Sicuramente è molto più complesso, ma sinceramente in giro ho visto molte teste bicolore come la mia fatte anche da parrucchieri professionisti, a questo punto ho preferito farmela da sola!

    🙂

    saluti
    Roberta

  • Reply
    Lauren V
    17/03/2013 at 1:23 pm

    a me lo shatush non fa impazzire, mi da l'idea dei capelli bruciati d'estate XD quindi se proprio dovessi farlo non spenderei soldi dal parrucchiere ma lo farei da sola come te 😉

    Lauren V.
    http://modecontemporanee.blogspot.it
    facebook page

  • Leave a Reply

    Newsletter Visualfashionist

    Non perderti nessun post iscriviti alla newsletter!