viaggi-in-inverno
News Viaggi

Traghetti in Sardegna d’Inverno, per un viaggio alla scoperta dell’isola fuori stagione

Traghetti in Sardegna d’Inverno. Non so voi, ma sto decisamente rivalutando le mete estive come luogo dove trascorrere weekend di relax lontani dal caos e dallo stress della metropoli. Se anche voi, come me, vivete in una grande città potrete sicuramente capirmi. Ultimamente vi avevo raccontato del mio viaggio a Pantelleria in Sicilia agli inizi di novembre e di quanto scoprire quest’isola in un periodo “insolito”, mi abbia permesso di viverla in maniera intensa e diversa rispetto alla stagione estiva.

Una bella scoperta la nostra Italia, a volte sottovalutiamo le potenzialità di mete considerate prettamente estive anche nella stagione invernale, viverle senza l’invasione di turisti e di bagnanti è tutta un’altra musica. Per questo motivo mi sono informata sui traghetti in Sardegna d’Inverno. Mi è capitato di andarci d’estate,  nella zona nord più “turistica” tra la Maddalena e la Costa Smeralda, ma ho pensato che valesse la pena considerare qualche meta invernale e così mi sono informata, magari potrà tornare utile anche a voi, se state cercando una meta di vacanza insolita e vi piace il mare d’inverno. Cercando in rete sono atterrata sul sito Traghetti Lines e ho scoperto che potrei partire tranquillamente da Civitavecchia per recarmi a Porto Torres, Olbia, Albatax o Cagliari.

Il prezzo di un traghetto Civitavecchia-Olbia, ad esempio, parte da 24.50 euro per la poltrona senza veicolo (solo andata) fino alle 115 per la cabina quadrupla. Il viaggio è lungo, ma in otto ore possiamo fare tante cose, come leggere o ascoltare musica, il viaggio sarà un modo per staccare la spina dalla terraferma.

sardegna-in-inverno

Dove andare in Sardegna in inverno: Cagliari

La Sardegna d’Inverno torna ai suoi ritmi naturali, le spiagge diventano lingue di sabbia candida da assaporare alla luce del tramonto, le cime possono persino ricoprirsi di neve e si può assaporare la vita isolana con le sue tradizioni e i suoi riti locali anche nelle bellissime città, come Cagliari che non ho mai visto e mi piacerebbe visitare in un weekend invernale. Ecco cosa ho messo nella mia lista di cose da vedere a Cagliari

  • Bastione di Saint Remy: nato per collegare il Castello con la parte bassa della città, venne edificato dal viceré piemontese barone di Saint Remy
  • Le torri di San Pancrazio e dell’elefante: simbolo di Cagliari e dell’antico quartiere Castello
  • Il Poetto la spiaggia di Cagliari e il porticciolo turistico di Marina Piccola
  • Il Parco di Molentargius per vedere i fenicotteri rosa
  • Piazza Palazzo con la Cattedrale di Santa Maria e Palazzo Regio

Senza dimenticare il buon cibo, che non manca sicuramente in tutta la Sardegna. E voi, siete mai stati in Sardegna in Inverno, oppure avete una meta turistica solitamente considerata estiva che invece mi consigliate per l’Inverno?

Aspetto i vostri consigli!

Roberta

 

You Might Also Like...

No Comments

Leave a Reply