315555_229646753750637_134478469934133_595668_1319259830_n
News

Una casa da sognare ed un pensiero per chi una casa non ce l’ha più

Quello per cui studiamo, lavoriamo, quello per cui i nostri genitori hanno fatto e fanno sacrifici, non andando in vacanza, non uscendo fuori a cena, ma mettendo i risparmi da parte, è tutto volto a far avere, a noi figli, l’indipendenza.
Quell’indipendenza che si ottiene trovando un lavoro e poi acquistando una casa, la casa come nido, luogo in cui ritrovare le energie, trascorrere momenti felici, si spera, con la famiglia che costruiremo.
La casa che accoglierà i nostri sorrisi, ed i nostri rientri, le nostre lacrime ed i nostri litigi, ma pur sempre una certezza, quando non sempre le cose andranno come vorremo…

Ecco, io una casa mia mia ancora non ce l’ho e lavoro per poterla avere un giorno anch’io (che fa tanto “Io speriamo che me la cavo”, in realtà, ma è così), ma intanto come tante altre persone, faccio sacrifici e lavoro per pagarmi l’affitto a fine mese, in una città cara come Roma, perchè l’ho deciso io, ma anche perchè è quì che ho trovato lavoro.

Ed intanto la sogno e la immagino: la vorrei vicino al mare, per poter fare una passeggiata quando tutto il resto sembrerà prendere il sopravvento ed invece non sarà nulla di fronte al mare…
Per poter correre e sognare, per poterci fare un picnic, ma anche solo sospirare…

La mia casa la vorrei luminosa e piena d’amore, con foto e biglietti che diventano importanti tasselli di una storia, la mia storia…
La vorrei ricca di cose semplici, oggetti ricchi di affetto e significato…poltrone comode dove rannicchiarsi a guardare un film, tazze di te per le pause a guardare fuori dalla finestra…

Ed intanto, come non pensare a chi una casa ce l’aveva ed ora non ce l’ha più…vorrei che queste cose non succedessero, che la gente non morisse per un terremoto, ma purtroppo di fronte a questi eventi ci accorgiamo che non siamo nulla, che siamo solo di passaggio e allora tanto vale vivere alla giornata sempre, cercando di carpirne il meglio, facile non è, ma almeno proviamoci…

You Might Also Like...

2 Comments

  • Reply
    Giulia
    01/06/2012 at 9:31 am

    Quante belle cose <3

  • Reply
    Visualfashionist
    01/06/2012 at 10:32 am

    grazie Giulia 🙂

  • Leave a Reply

    Newsletter Visualfashionist

    Non perderti nessun post iscriviti alla newsletter!